GRANDE SUCCESSO PER GIACOMO MEDICI IN ARGENTINA CON LA FEDEMARCHE

BUENOS AIRES\ aise\ – Concerti in Argentina per Giacomo Medici che si è esibito all’inizio di aprile nell’ambito del festival “Pasion y Canto Latin Weekend” con la collaborazione dellaFedeMarche e di alcune associazioni di marchigiani all’estero.
Il festival quest’anno è stato patrocinato dalla Regione Marche, mentre la Federazione ha fornito durante le giornate del tour un fondamentale supporto logistico ed organizzativo, garantendo il corretto svolgimento degli spettacoli offerti alla comunità marchigiana d’Argentina.
“La collaborazione con Fedemarche ha quindi garantito la riuscita del progetto, il cui respiro internazionale ha giovato all’immagine delle Marche nel mondo. Sono infatti vari gli articoli giornalistici e i servizi televisivi che i mass media, italiani ed esteri, hanno dedicato a questo tour, la cui fase successiva prederà probabilmente il via nel settembre 2016 con un’altra serie di concerti”, ha dichiarato Giacomo Medici.
“È un progetto culturale completo a cui la Regione Marche ha assicurato volentieri il patrocinio”, ha commentato l’assessore regionale al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni, “perché ha saputo riassumere nei contenuti i vari tipi di cultura: dal sociale, alla musica, alla danza, al turismo accogliente, all’integrazione, all’aggregazione di popoli. Come assessore con la delega anche per i marchigiani all’estero, sono molto contento che si consolidi un’iniziativa che costituisce anche scambio culturale con una delle comunità, quella Argentina, tra le più numerose di marchigiani. La cultura argentina parla un po’ marchigiano, i nostri concittadini hanno contribuito a costruire quel Paese : dall’architettura, alle strade, al tessuto produttivo e anche con queste iniziative si rende omaggio a quel passato e a quei sacrifici. La Regione si sta impegnando con diversi provvedimenti per favorire una sempre più efficace e puntuale rappresentatività dei marchigiani all’estero nella Consulta per l’Emigrazione. Auguro quindi a questo Festival di crescere e le buone premesse, visti i riscontri dello scorso anno e le adesioni di personaggi di fama e valore, ci sono tutte”. (aise) 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s