IL 30 E 31 LUGLIO LA CONVENTION E L’INCONTRO ANNUALE DEI FRIULANI NEL MONDO

IL 30 E 31 LUGLIO LA CONVENTION E L’INCONTRO ANNUALE DEI FRIULANI NEL MONDO

 

UDINE\ aise\ – Martedì 26 luglio, alle ore 11,.00 nella Sala Giunta di Palazzo Belgrado, sede della Provincia di Udine, si terrà la conferenza stampa di presentazione della XIII Convention e Incontro annuale dei Friulani nel mondo che quest’anno si svolgerà a San Daniele, Ragogna e Majano.
Alla conferenza stampa parteciperanno il presidente dell’Ente Friuli nel Mondo, Adriano Luci, il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini, e alcuni rappresentanti dei comuni ospitanti.
Intanto è stato reso noto il programma della manifestazione, che avrà luogo sabato 30 e domenica 31 luglio all’insegna del motto “Quando la terra chiama… il Friul nol dismentee”.
La giornata di sabato sarà dedicata aoi lavori della Convention, che si aprirà alle ore 9.30 presso l’Auditorium alla Fratta del Cinema Splendor a San Daniele con il saluto delle autorità e l’introduzione del presidente Luci. Seguirà la proiezione del documentario commemorativo del 40° anniversario del terremoto in Friuli “Quanto la terra chiama”, alla presenza del regista Massimo Garlatti-Costa. Sarà poi la volta della tavola rotonda “Dal modello 1976 al Fruili di domani”: coordinati dal presidente dell’ordine dei giornalisti del FVG, Cristiano Degano, interverranno don Duilio Corgnali, coordinatore della Commissione Diocesana per il 40° del terremoto, Roberto Dominici, già assessore regionale alla ricostruzione, Edi Snaidero, presidente e amministratore delegato del Gruppo Snaidero, Fabio Di Bernardo, presidente dell’associazione dei Comuni terremotati e sindaco di venzone, Cristina Lambiase del Fogolar Furlan di Pechino, Ottaviano Cristofoli del Fogolar Furlan di Tokyo e Tacio Alexander Puntel del Fogolar Furlan di Sobradinho. I lavori della convention annuale si concluderanno intorno alle ore 13.00.
La giornata di domenica sarà dedicata all’Incontro annuale dei friulani nel mondo, che si daranno appuntamento alle ore 10.30 sul monte di Ragogna (Muris) per l’apertura ufficiale della manifestazione con l’accompagnamento del corpo bandistico “I Cjastinars”. Poi, dopo la deposizione di una Corona al Monumento all’Emigrante, monsignor Andrea Bruno Mazzocato, arcivescono di Udine, celebrerà la Santa Messa solenne. Seguiranno i saluti delle autorità e, alle ore 13.00, il pranzo sociale presso gli stabilimenti della Snaidero Cucine a Majano. (aise) 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s