Alfa Romeo: il nuovo SUV avvistato in Patagonia

Alfa Romeo Stelvio foto spia dall'Italia

Alfa Romeo Stelvio: le foto spia di agosto 2016

Nuove foto spia emergono dal web, pubblicate da Gabetz Spy Unit su Facebook e mostrano ancora una volta il prototipo di Alfa Romeo Stelvio.

A Torino in questo mese di agosto continuano gli avvistamenti di#Alfa Romeo Stelvio, il nuovo Suv del Biscione che è stato immortalato da Gabetz Spy Unit nella versione muletto camuffato. Questo veicolo anche ad Agosto ha continuano i test in vista del suo sbarco sul mercato. In autunno è possibile che la versione Quadrifoglio possa essere mostrata in anteprima, forse al Los Angeles Auto Show di Novembre. La produzione di questa vettura non comincerà prima di dicembre, mentre la sua commercializzazione avverrà nel 2017.

Inizialmente si pensava che questa nuova vettura potesse essere commercializzata già nel primo trimestre del prossimo anno, ma a quanto pare i tempi si stanno dilatando. Gianluca Italia di Fiat Chrysler Automobiles, che ha definito questo veicolo come spettacolare, avendolo visto dal vivo, ha affermato che il lancio definitivo della gamma al completo avverrà a Ginevra in marzo o al massimo il prossimo 24 giugno 2017, giorno in cui si festeggia il compleanno della casa del Biscione.

Passerà ancora tempo prima di vedere lo Stelvio sul mercato

Insomma ci sarà ancora da aspettare prima di vedere il nuovo #alfa romeo stelvio, primo suv nella storia della gloriosa casa automobilistica italiana, che fa parte del gruppo diretto dall’amministratore delegato Sergio Marchionne: Fiat Chrysler Automobiles. Dalle immagini in questione trapela in maniera piuttosto evidente il contorno a LED dei fari anteriori. Inoltre la vettura immortalata sebbene camuffatadalle consuete coperture fa intravedere una carrozzeria di colore rosso, il classico rosso del Biscione. 

Nel frattempo nuovi avvistamenti di Stelvio arrivano anche dall’Argentina e più precisamente dalla Patagonia dove il località El Calafate e Rio Gallegos sarebbe stato immortalato il modello dotato di trazione integrale, quello pensato per mercati importanti come quello americano, dove questo modello dovrà fare per forza di cose grossi numeri, se davvero l’obiettivo è quello di rilanciare le sorti del brand di Aresedopo anni difficili.  #alfa romeo giulia

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s